Michela Fucile prima donna alla guida di Confartigianato Imprese Lucca

Il 13 maggio u.s. sono state rinnovate le cariche sociali in Confartigianato Lucca, per il prossimo quadriennio.

Misure per l’autoimprenditorialità

Con decreto 8 luglio 2015 n. 140, il Ministero dello Sviluppo Economico ha disposto una nuova misura agevolativa, con dotazione finanziaria di 50 milioni di euro, volta a favorire la nuova imprenditorialità.

Un successo la X° edizione di Pane e...

Pane, focacce di ogni tipo e le immancabili tradizioni del buccellato e della polenta l'hanno fatta da padrone nella due giorni in Piazza Napoleone

Stampa

Nei giorni scorsi si è tenuta l’assemblea straordinaria dei soci di ACT (Artigiancredito Toscano) della Provincia di Lucca.
Noi tutti siamo convinti che questo sia uno strumento che, nel corso degli anni, ha consentito a molte aziende artigiane, prevalentemente micro piccole e medie imprese, di ottenere dei finanziamenti e credito agevolato che lo stesso ACT garantisce nei confronti delle Banche fino ad un 80% a prima escussione.
Al termine dell’Assemblea si è tenuta anche una votazione che ha visto prevalere la linea portata avanti dalla Confartigianato che è quella di far si che vengano tutelate, in maniera chiara, le esigenze dei nostri imprenditori di fronte ad una proposta di modifiche statutarie che, se approvata, avrebbe fatto sentire meno la voce della nostra Associazione.
L’esito della votazione è stato il seguente:
58 voti per la Confartigianato che si è aggiudicata ben 12 delegati, che parteciperanno all’assemblea finale a Firenze del 6 ottobre p.v., mentre la CNA ha avuto 9 voti per soli 2 delegati.
La Presidente di Confartigianato, Michela Fucile rivolge un grazie sincero agli artigiani soci di Confartigianato che, con il loro voto, hanno permesso questo risultato che avrà un ritorno anche per le loro aziende in termini di agevolazione e velocità di erogazione dei finanziamenti.
Naturalmente dobbiamo attendere anche l’esito della votazione finale cui parteciperanno tutti i delegati delle varie province che si terrà, come sopra detto, il 6 ottobre p.v.
Il risultato conseguito a Lucca ha una valenza anche politica (12 delegati Confartigianato Lucca e 2 CNA Lucca), ma lo ha anche per l’accesso al credito in quanto ci consentirà di “far sentire” la volontà dei nostri artigiani lucchesi i quali sono anche pronti a “migrare” verso altri Consorzi Fidi se le politiche che verranno fatte non risponderanno alle loro esigenze.

Stampa

Confartigianato Imprese LuccaSi è svolta l'ultimo fine settimana di agosto nel cuore delle mura rinascimentali di Lucca, all'interno della sortita del Baluardo S. Martino in Piazza S. Maria, una mostra mercato per l'alta qualità di prodotti artigianali unici, pieni di storia e significati. Una speciale vetrina per dare spazio e opportunità alle realtà produttive lucchesi di alta qualità.
L'iniziativa ha visto collaborare la nostra Associazione con la Fondazione Banca del Monte di Lucca, il Comune di Lucca, l'Opera delle Mura e Cna, con il patrocionio dell'OMA di Firenze.

Stampa

Confartigianato Imprese LuccaLe sollecitazioni della Confartigianato, volte a far emergere la tendenza all'esercizio delle attività di estetista ed acconciatore in modo abusivo. esclusivamente a domicilio, sono arrivate a segno.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato una riflessione sulla revisione delle attuali normative.

Il Ministero della Salute ha prospettato l'ipotesi dell'Istituzione di un Albo con obbligo formativo per gli iscritti, che avvicinerebbe la disciplina dell'esercizio di tali professioni, in particolare di quella di estetista, ad una professione sanitaria.

Restiamo in attesa di soluzioni concrete, che non possono essere quelle fino ad ora delineate.

Stampa

Confartigianato Imprese LuccaE' stata un successo la decima edizione di “Pane e...” il tradizione appuntamento organizzato dalla Confartigianato di Lucca in Piazza Napoleone e patrocinato dalla Città di Lucca che, oramai da due lustri, è inserito costantemente tra le manifestazioni del settembre lucchese. Sabato 17 e domenica 18 settembre, come da tradizione, i panificatori di Confartigianato, aderenti alla manifestazione, hanno lavorato ininterrottamente per consentire alle centinaia di persone che hanno visitato i padiglioni durante questa due giorni, di assaggiare le varie specialità e di far riscoprire loro i vari metodi di lavorazione del pane artigianale. Peraltro, non solo il pane è stato al centro dell'attenzione ma tutto ciò che può essere creato con la farina e quindi biscotti, focacce, torte e, grazie all'Associazione dei Polentai di Filecchio, intervenuti con il solito entusiasmo, anche la tradizionale polenta.

Stampa

La legge regionale sulla Panificazione (L.R. 18 del 6/05/2011) prevede per il “Responsabile dell’attività produttiva”, soggetto individuato all’interno della compagine aziendale e da comunicare al Suap entro il 12/08/2011, un corso obbligatorio di aggiornamento professionale della durata di 20 ore.

La Confartigianato Imprese Lucca attraverso l’agenzia Formativa SO.GE.S.A. 2000 S.r.l. sta organizzando i corsi di formazione in oggetto da svolgersi entro la data del 16/08/2016.

Eventi e scadenze

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Assicurazioni Zurich

Logo zurich

Comunicazioni in ritardo

Le nostre comunicazioni, o convocazioni ti arrivano in ritardo ?

Pec

Tg Confartigianato

TG

Chi è online

Abbiamo 5 visitatori e nessun utente online